giovedì 6 febbraio 2014

Criteri per capire uno pseudo allevatore di Rottweiler poco serio o improvvisato

Se sei alla ricerca di un cucciolo di Rottweiler, presta particolare attenzione a chi ti rivolgi.
Purtroppo oggi con l'avvento del web tanti si improvvisano allevatori, facendo cucciolate senza alcun criterio di selezione.
Il risultato: Rottweiler non equilibrati - cuccioli con problemi di displasia - Rottweiler con caratteristiche morfologiche simili a dobberman - Rottweiler con cardiopatie - Rottweiler con movimento poco funzionale.

Di seguito alcuni campanelli d'allarme che ti Indicano che si ha davanti allevatori poco seri o improvvisati

1- vendono cuccioli di varie razze
Il Rottweiler è una razza impegnativa la cui cura, studio e selezione porta via moltissimo tempo.....non permette di allevare contemporaneamente altre razze.
2- vendono con la possibilità di consegnare con o senza pedigree
Una cucciolata o viene registrata prima dei 21 giorni di età dei cuccioli o non viene registrata, quindi la fantomatica possibilità di avere o non il pedigree non può esserci, a meno che questo sia falso.
3- consegnano i cuccioli prima dei 60 giorni
Oltre a essere un delitto allontanare i cuccioli dalla madre prima dei 60 gg.....Il regolamento ENCI parla chiaro, i cuccioli non possono essere allontanati dalla madre prima dei 60 giorni, sino ad allora l'allevatore può essere soggetto a un ispezione di un funzionario della propria delegazione ENCI.
4- si rifiutano o tragiversano quando chiedete di mostrarvi i documenti relativi ai genitori (pedigree-lastre ufficiali-giudizi espositivi-titoli conseguiti-prove di lavoro)
Per un allevatore è motivo di orgoglio mostrare tutte le certificazioni/risultati ottenuti, in quanto chiara testimonianza del duro lavoro di selezione svolto negli anni.
5- si rifiutano di ospitarvi in allevamento
Chi cura e alleva i propri cani con amore e dedizione non ha timore a mostrarvi la struttura e le condizioni degli ambienti dove vivono i propri soggetti.
6- vi chiedono di consegnarvi il cucciolo nel vostro domicilio o di ritarlo presso un negozio di animali
I cuccioli devono essere consegnati in allevamento o comunque nel posto dove sono nati e cresciuti sino al momento della consegna.
7- ci chiedono di scegliere il cucciolo tramite foto, rifiutandovi una visita in allevamento
Il cucciolo va visto insieme a tutti i suoi fratelli, solo così potremmo realmente effettuare una scelta accurata in relazione alle nostre pretese morfologiche/caratteriali.
8- non viene rilasciata garanzia scritta su patologie ereditarie.
Chi alleva con serietà ed è sicuro della selezione dei soggetti e degli accoppiamenti effettuati non ha assolutamente problemi a garantire i propri cuccioli.
9- non viene rilasciato libretto veterinario con microchip e iscrizione all'anagrafe canina
Questo non solo Significa che il cucciolo non ha svolto nessun trattamento a parassiti, vaccini etc
Ma anche che per l'anagrafe canina non esiste. Questo comporterà a delle spese immediate, e a continue preghiere che il vostro cucciolo non si ammali in quanto per niente coperto dalla profilassi che un cucciolo deve obbligatoriamente avere.
10- attenti ai chiaccheroni: nella vita chi si loda si imbroda.
Chi parla troppo sulla bellezza o risultati dei propri soggetti, spesso e volentieri è perché le sue parole non sono supportate da risultati veri. Diffidate da chi vi dice di avere campioni a casa, ma piuttosto chiedete a questi di mostrarvi i certificati attestanti questi risultati. Scappate da chi vi dice che ha dei cuccioli futuri campioni. Se ciò fosse vero il cucciolo non sarebbe in vendita, ma si aspetterebbe che fosse adulto per ottenere una cifra molto più alta dell'attuale prezzo richiesto....poi si deve avere dei poteri paranormali per essere sicuri che quella palla di pelo che ancora cammina così goffamente sarà il campione dei campioni nel prossimo futuro....
:)